Wednesday, 23 February 2011

The spices cupboard


Di nuovo per la serie problemi e suggerimenti - nel tentativo di essere di qualche utilità a qualcuno nella blogosfera. 
     Ho in mente in particolare tutte quelle/quelli di voi che come me scontano il pegno di vivere in un posto magnifico, lontano dal caos metropolitano con la difficoltà, a volte, di reperire ingredienti un po' particolari. 




    Per esempio, questo problema io l'ho avuto spesso con le spezie. Mi piace contaminare la mia cucina con influenze internazionali - forse perché tutta la mia vita ha seguito questa impronta - e a casa mia si mangiano indifferentemente piatti della tradizione o piatti indiani, piatti di derivazione maghrebina o messicana, e così via. Ora, ci sono alcune spezie - per esempio il pepe di szechuan, il sommaco, le foglie essiccate di lime, piuttosto che il fienogreco - che dalle mie parti proprio non si trovano. 
      E' vero che frequento un negozietto a Torino che è una perla di rarità, e di cui prima o poi vi parlerò. Ma perloppiù ad oggi ho risolto facendo scorta di vari ingredienti durante i miei abbastanza regolari viaggi in UK. Vi devo confessare però che quasi immancabilmente al ritorno a casa scoprivo con immensa frustrazione di essermi dimenticata di qualcosa di indispensabile o di avere ristoccato altro che in realtà era già in dispensa. 
     Poi, un giorno recentemente ho avuto un 'awakening' improvviso: perchè non provare su ebay??? E così ho fatto - ma badate bene ebay.co.uk che quello italiano non da gli stessi risultati. E la settimana scorsa mi è arrivata a giro di posta una vera e propria scatola delle meraviglie. Per inciso a prezzi che per l'Italia sono fenomenali.
       Se anche voi soffrite di carenza di sapori nella vostra vita e volete provare la mia soluzione vi lascio il link:


       Buona cucina a tutti.

No comments:

Post a Comment

In 'Comment as' choose profile: Name/URL